PROCAD 2.60 in Blender 2.49b: installazione

Pubblicato da Nicola Rainiero il 02-05-2013 (aggiornato il 15-08-2013)

Dopo aver importato un qualsiasi DXF in Blender nascono i primi problemi soprattutto per chi è abituato a disegnare con un qualsiasi software CAD. Scoprirà che i più comuni comandi presenti in questi ultimi, praticamente non esistono o al limite non sono supportati direttamente da Blender. Dove è l'offset? Come si possono inserire le quote? E via discorrendo... Fortunatamente esiste PROCAD che aiuta gli utenti a migliorare i propri disegni con comandi che ricordano quelli classici del CAD. In questo articolo spiegherò come installarlo e per i più masochisti fornirò il file per averlo tradotto in inglese.

PROCAD è stato scritto da Paolo Provenda (alias JAPY) ed è uno script Python che implementa in Blender (solo le vecchie serie 2.4x) alcuni pratici strumenti CAD fornendo al tempo stesso una comoda interfaccia grafica. L'autore aveva pubblicato un video che anticipava la nuova versione compatibile con le serie 2.5x, ma non se ne è saputo più nulla dal 20/03/2010. C'è anche un Wiki in inglese che fornisce alcune informazioni su questo script.

Comunque se si utilizza la versione 2.49b di Blender come ho suggerito nel precedente articolo (Importare i DXF in Blender 2.5x e 2.49b), si può usare tranquillamente questo fantastico script ed avere così sottomano ottimi comandi CAD. Qui sotto ho messo due esempi:

2D aligned quota Central offset
quota allineata 2D Offset centrale

Installazione

  • Per prima cosa si scarica l'ultima versione disponibile da qui o direttamente da questo zip: PROCAD26.zip
  • Si decomprime il contenuto dello zip all'interno di Blender/script che in Linux è una cartella nascosta  del tipo: /home/my_user_name/Blender/.blender/scripts
  • Se non si vuole la versione in italiano e ci si vuole far del male con la mia traduzione in inglese, si può sovrascrivere il file PROCAD_26.py con questo: PROCAD_26_py_in_English.zip
  • Si crea un nuovo DATABLOCK chiamato CAD e si carica lo script Python come documentano le immagini seguenti:
    Click on "Browses existing choices or adds NEW"
    Select "ADD NEW" Click on "Duplicate"
    Si clicca su "Browses existing choices or adds NEW" Si seleziona "ADD NEW" Si clicca su "Duplicate"
    Load the script Select PROCAD_26 Script inside the "Mesh" menu Script loaded correctly
    Si carica lo script Si sceglie PROCAD_26 Script all'interno del menu "Mesh"
    Se tutto fila liscio lo script verrà caricato in questo modo
  • Si salva la nuova configurazione in FILE --> Save default settings (o CTRL + U) e si può cominciare a disregnare.



Potrebbero interessarti anche:

Nicola Rainiero

Ingegnere civile specializzato in geotecnica con l'ambizione di facilitare la propria attività lavorativa usando e creando software libero per un sapere condiviso e collettivo. Mi occupo anche di energie rinnovabili ed in particolare di geotermia a bassa entalpia. Sono da sempre appassionato di web design e modellazione 3D.

Commenti

Grazie per la pubblicazione del mio script, viene ancora usato visto che nelle nuove versioni di Blender non ci sono ancora comandi CAD... anche se sono stati fatti passi da gigante nella modellazione con bmesh e snap... una nuova versione e' in lavorazione ma non ho molto tempo ultimamente, alcuni dei principali comandi sono gia' stati implementati.. vedremo in futuro.. buon lavoro a tutti.

Aggiungi un commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.