Le potenzialità offerte da Views in Drupal

Pubblicato da Nicola Rainiero il 28-09-2012 (aggiornato il 16-05-2013)

Articolo introduttivo su questo poliedrico modulo per Drupal che mi ha permesso di comporre liste di contenuti in moltissimi modi: dallo slider e tags cloud personalizzato della prima pagina, al menu ed elenchi di nodi nel blocco contenuti delle altre pagine. Descriverò alcune sue caratteristiche base e nei successivi articoli mostrerò come di volta in volta lo ho implementato in questo sito.

All'inizio avevo installato il modulo Views e Views Slideshow unicamente per lo slider della home page. Poi ho cominciato a sfruttarlo a dovere, per richiamare i contenuti nel database e inserirli opportunamene in blocchi e pagine del sito. Infatti Il modulo Views consente di specificare facilmente i criteri per la visualizzazione di un sottoinsieme di contenuti, anche combinando più tipi di contenuto. Esso consente inoltre di personalizzare il formato con cui verranno visualizzati i dati e si aggiorna automaticamente quando vengono aggiunti nuovi contenuti al sito.

Cosa è Views?

Il nome Views deriva dalla terminologia dei database. Una vista del database è una query complessa memorizzata che si utilizza come una tabella nel database. Quando si richiedono elementi da una vista, si ottengono le cose di cui si ha bisogno esattamente nel modo in cui se ne ha bisogno.

Il modulo Views lavora in modo simile, ma permette di usare un'interfaccia utente grafica per creare la query del database. Quando si crea una View in Drupal, il modulo scrive le query in automatico senza alcun bisogno di sapere nulla dell'amministrazione del database.
Il modulo Views è stato concepito/creato ed è curato da Miles Earl (merlinofchaos su drupal.org). Tutte le versioni scaricabili e la documentazione possono essere facilmente consultate nella pagina del progetto.

Che riporta:

Questo strumento è essenzialmente un generatore di query intelligente che, data una sufficiente configurazione, può creare la query corretta, eseguirla e visualizzare i risultati.
Tra le altre cose, Views può essere utilizzato per generare report, creare riassunti e visualizzare collezioni di immagini e altri contenuti.

Gestione del modulo

Una volta installato e soddistatte le eventuali dipendenze (richiede il modulo Chaos tools), ci si può accedere da qui: http://mio_sito/admin/structure:

Mentre da http://mio_sito/admin/structure/views è possibile amministrarlo: modificando/attivando le view presenti ed aggiungendone di nuove, come si può vedere da questa immagine:

Prossimamente

Descriverò come ho realizzato le seguenti views:




Potrebbero interessarti anche:

Nicola Rainiero

Ingegnere civile specializzato in geotecnica con l'ambizione di facilitare la propria attività lavorativa usando e creando software libero per un sapere condiviso e collettivo. Mi occupo anche di energie rinnovabili ed in particolare di geotermia a bassa entalpia. Sono da sempre appassionato di web design e modellazione 3D.